Nuovi fondi a sostegno dell’Offerta Turistica del Piemonte

Nuovi fondi a sostegno dell’Offerta Turistica del Piemonte

La Regione Piemonte ha emanato, attraverso la Deliberazione della Giunta Regionale n°  23-1511 del 3 giugno 2015, un bando per il finanziamento di interventi volti allo sviluppo, potenziamento e riqualificazione dell’offerta turistica piemontese attraverso azioni di riqualificazione del patrimonio ricettivo esistente, compresi impianti a fune ed attrezzature per il turismo o la creazione di nuove strutture turistico ricettive.

Interventi oggetto delle agevolazioni

Saranno oggetto di agevolazioni economiche interventi per un importo minimo pari a 50.000€ che rientrino in tipologie specifiche quali la creazione di nuova ricettività, adeguamento tecnico per la gestione di impianti a fune, realizzazione di servizi di pertinenza complementari all’attività turistica e ricettività turistica (come piscine, impianti sportivi, parcheggi e centri benessere), miglioramento e ampliamento del patrimonio ricettivo esistente e realizzazione, ristrutturazione e riqualificazione di impianti e attrezzature per il turismo.

Si tratta di un fondo rotativo di circa 14.700.000€ destinatarie del quale sono piccole e medie imprese del territorio piemontese che potranno usufruire di finanziamenti agevolati per investimenti di diversa natura: in caso di interventi “prioritari” la Regione finanzierà a tasso 0 il 70% del valore dell’investimento, con un tetto massimo di 700.000€ , mentre il restante 30% è costituito da fondi bancari alle condizioni concordate fra Finpiemonte e gli istituti di credito. Per le altre tipologie di intervento il finanziamento regionale a tasso zero è del 50% (con un massimo di 500€) e la restante metà sempre resa disponibile dall’accordo stipulato da Finpiemonte con le banche. Sono considerate prioritarie le opere su strutture esistenti che non ne aumentino la superficie, quelle necessarie a riaprire strutture chiuse da almeno due anni o a incrementare l’efficienza energetica e la tecnologia domotica degli edifici, oltre che quelle per adeguare gli impianti a fune destinati al di trasporto pubblico locale. Il finanziamento dovrà essere restituito con piani d’ammortamento che, a scelta dell’impresa, potranno essere di 5 o di 8 anni: nel primo caso i lavori andranno conclusi entro 48 mesi dalla data di concessione del finanziamento da parte di Finpiemonte, mentre nel secondo caso il termine diventa di 60 mesi.

La proposta di Turismok

La nostra azienda, specializzata nel marketing turisticocentro studi sul turismo e destination management, Ti offre, grazie alle competenze specifiche del nostro Team ed alla grande esperienza maturata nel campo del turismo, un servizio a 360° che si articola in:

  • individuazione degli interventi da realizzare,
  • predisposizione del business plan idoneo al raggiungimento dei tuoi obiettivi aziendali,
  • stesura del progetto,
  • studio e progettazione strutturale ex-novo o di riqualificazione delle strutture di tua proprietà,
  • direzione dei lavori (servizio affidato a ditte esterne convenzionate con TurismOK o scelte dal Cliente)
  • gestione della pratica burocratica per usufruire dei contributi deliberati,

non esitare, compila il Form e richiedi informazioni senza alcun impegno!

CONTATTACI