Dati sul turismo a maggio 2015 in Valle d’Aosta – il più alto degli ultimi 8 anni e forte la Romania

Dati sul turismo a maggio 2015 in Valle d’Aosta – il più alto degli ultimi 8 anni e forte la Romania

I dati sul turismo evidenziano un trend positivo in Valle D’Aosta per il mese di maggio 2015.
La permanenza media è passata da 3 giorni nel 2015 contro soli 2 giorni nel 2014. La Regione sta andando nella direzione giusta per far aumentare il tempo di soggiorno sul territorio di sempre più turisti. Come confermano i dati nel maggio 2015 si sono registrati quasi 50.000 arrivi e più di 88.000 presenze.
Le tre regioni italiane più importanti per il flusso turistico si confermano la Lombardia (33%), il Piemonte (27%) e la Liguria (8%) con una permanenza media di 2 giorni. Le regioni di prossimità rappresentano il 42% del totale dei turisti e il 68% degli italiani. Tuttavia nelle politiche di promozione del territorio bisognerebbe anche tenere conto della regione Toscana. Nel mese di maggio sono state registrate 3089 presenze con una permanenza media di quasi tre giorni.
Mentre per le presenze straniere il flusso turistico maggiore arriva da Francia (24%), Svizzera (16%) e Regno Unito (9%). Da notare che la Romania da sola ha registrato 5243 presenze (quasi tutte concentrate nell’area del Monte Bianco grazie ad alcuni Bus Operator che hanno lavorato molto bene), con una permanenza media di 7 giorni, che supera di molto la permanenza media di Francia, Svizzera e Inghilterra (1,5 giorni).
Inoltre facendo un confronto della variazione di arrivi e presenze di maggio 2015 con maggio 2014 si evince che la Romania è al primo posto per l’aumento di presenze (4931), seguita da Francia (2668 presenze), Svizzera (1921 presenze) e Regno Unito (1.237 presenze).

Le tre mete della regione più ambite sono Aosta e dintorni (28%), Gran Paradiso (20%) e Gran San Bernando (19%), mentre le tre tipologie di strutture ricettive più ricercate sono Affittacamere (6%), Agriturismo (2%) ed Alberghi (66%).

Dati sul turismo in Valle d'Aosta a maggio 2015

dati-maggio-turismo
dati-turismo-valle-d-aosta

Dati sui turisti dalla Romania

Visto che i turisti Rumeni hanno registrato buone performances in Valle d’Aosta a maggio, abbiamo deciso di studiare questo mercato e dalle ultime statistiche disponibili dell’Istat è emerso che i rumeni che hanno viaggiato all’estero sono aumentati del 21,8% rispetto all’anno precedente, passando da 692.102 del 2010 al 843.013 del 2011.
L’Italia è la prima destinazione di viaggio scelta dai rumeni, il numero di pernottamenti effettuati nel 2012 sono 2.092.480, con un incremento del 2,7% rispetto al 2011.
Le presenze in Valle D’Aosta di turisti rumeni nel 2012 è stata di 13.090, ma gli ultimi dati sul turismo del mese di maggio attestano che le presenze nel mese di maggio sono state di 5243 con una permanenza media di 7 giorni.
Il target di turisti principale per la Valle D’Aosta è quello fino ai 24 anni che hanno come principale motivazione di viaggio lo svago ed il piacere e viaggiano in corrispondenza dei periodi di vacanze scolastiche/universitarie.
Fra le destinazioni preferite sono indicate montagna invernale e laghi e le tipologie di alloggio ricercate sono campeggi, villaggi turistici ed appartamenti.
Le principali fonti di informazione per la scelta del viaggio sono cataloghi e siti web, mentre i principali canali di prenotazione sono agenzie di viaggio, tour e bus operators e internet.
Esistono altri target che possono essere interessati al turismo montano in regione: la fascia di età 25-64 anni e gli over 65. Tuttavia è necessario considerare che le motivazioni di viaggio del target 25-64 sono l’arricchimento culturale mentre gli over 65 preferiscono il relax. Le mete preferite da questi due target sono: città d’arte, montagna e laghi e località marittime.
Mentre il target 25-64 ricerca hotel e appartamenti, gli over 65 preferiscono hotel e pensioni.
Anche i periodi di soggiorno sono diversi: aprile-ottobre per la fascia 25-64, mentre per gli over 65 sono più interessanti i periodi di bassa stagione.
Le principali fonti di informazione per la scelta del viaggio sono cataloghi operatori turistici, siti web e stampa specializzata per la fascia 25-64, mentre gli over 65 prediligono cataloghi di tour operators e riviste specializzate.
Per quanto riguarda i canali di prenotazione entrambi prediligono agenzie di viaggi e tour operators, ma la fascia 25-64 utilizza anche internet.

Dati sul turismo in Valle d’Aosta

TurismOK raccoglie ed elabora da 9 anni dati ed informazioni utili ad orientare le scelte degli operatori turistici, non solo arrivi e presenze, ma tanti elementi utili per analizzare e comprendere i principali trend turistici in atto, in modo da poter intercettare il target di riferimento ed ottimizzare le strategie di marketing turistico per strutture ricettive e destinazioni turistiche.
Se sei interessato a dati specifici sul turismo nella tua località o per la tua struttura ricettiva non esitare a contattarci.

Per approfondimenti sui dati sul turismo consulta la nostra sezione specifica Dati sul turismo in Valle d’Aosta